venerdì 27 Gennaio 2023

Ultimi articoli

Tricks e Tips Sicurezza

Quali sono le truffe online più diffuse per il 2023?

truffe online truffa online

Le truffe online più diffuse nel 2023

L’anno 2023 è ormai arrivato e con esso arrivano enormi opportunità provenienti da Internet, ma anche nuovi pericoli. La più grande minaccia di questi tempi è rappresentata dalle truffe online che purtroppo perdurano da vari anni. Di seguito, vedremo quali sono le truffe più frequenti che gli utenti possono incontrare su Internet e quali precauzioni adottare.

Truffe informatiche

Le più diffuse truffe informatiche nel 2023 sono:

  • Phishing – Il phishing consiste nell’invio di email ingannevoli di solito dall’aspetto molto riprogettato, contenenti link a pagine web che richiedono ai loro utenti di rivelare le proprie informazioni personali, quali username e password. Se forniti, questi dati potrebbero essere utilizzati per perpetrare ulteriori truffe o operazioni non autorizzate.
  • Malware – Il malware è uno strumento utilizzato dai truffatori per entrare nei sistemi informatici e rubare i dati degli utenti. Può essere distribuito attraverso allegati email o download di software e app falsi. Una volta installato, il malware può rubare dati sensibili o effettuare una serie di attività che danneggiano le prestazioni del sistema.
  • Ransomware – Si riferisce a una forma di malware progettata appositamente per prendersi il controllo di un computer e crittografare i file in esso contenuti. Una volta crittografati, i file non saranno più accessibili fino a quando il destinatario non pagherà un riscatto.
  • Money Mules – I Signori della truffa online cercano di convincere le persone a diventare “meticci” (scam mules) promettendo loro un guadagno facile. Credono che tali truffatori inducano le persone all’investimento nel loro piano fraudolento con un lauto compenso iniziale e provvedano a fornire le forniture necessarie per la convalida del pagamento.
  • Sentimentali – si riferisce a persone contattate nei social dove si presentano come uomini o donne interessati a relazioni d’amore con la vittima. Non sono degli sprovveduti, anzi sono criminali organizzati dove essi cercano il soggetto ideale, ne studiano caratteristiche e fragilità e poi agiscono contattando il/i bersaglio/i. In questa pratica sono molto pazienti stanno a messaggiare anche settimane per conquistare la fiducia e l’affetto del soggetto. Mandano foto e raccontano storie di se stessi come se volesse farsi conoscere. Quando il soggetto lo vedono sentimentalmente coinvolto, cominciano l’attacco. Nelle storie cominciano a raccontare impedimenti e problemi dove spingono il soggetto ad offrire l’aiuto. Inizialmente le cifre sono importanti, ma accessibili, poi aumentano il livello sia dei problemi che economico, fino a quando, quando il soggetto non può offrire più denaro, spariscono. Mandano materiale ben lavorato che fanno credere che la storia sia veritiera. Molto spesso sono criminali in paese come la Costa d’avorio, dove li non c’è collaborazione con forze dell’ordine internazionali. La polizia, non riesce ad accedere ad informazioni nemmeno effettuando una rogatoria internazionale, quindi tali criminali in tali paesi sono essere liberi di agire indisturbati e non reperibili.

Come evitare le truffe online:

  • Esamina attentamente le offerte. Se un’offerta su Internet sembra troppo buona per essere vera, è probabilmente una truffa.
  • Prima di fornire una qualsiasi informazione o effettuare qualsiasi pagamento, assicurati di avere tutte le informazioni necessarie su chi stai trattando e sulla società che rappresentano.
  • Verifica le recensioni online. Cerca opinioni online e feedback di altri utenti sulla società con cui stai considerando di trattare.
  • Utilizza banche online sicure. Quando paghi una fattura online, fai attenzione a utilizzare una banca online sicura. Non utilizzare una connessione Wi-Fi aperta se non vuoi che i tuoi dettagli vengano rubati.
  • Non scaricare software da fonti sconosciute o non riconosciute. Non scaricare mai software o programmi sul tuo sistema da fonti sconosciute. Questo perché questi potrebbero contenere malware.
  • Utilizza strumenti di sicurezza. I servizi di sicurezza come firewall, anti-virus e antispam possono aiutarti a proteggere te e la tua attività online da qualsiasi minaccia.
  • Sii cauto quando utilizzi link. Quando ricevi un’email con un link, assicurati che provenga da un reale mittente. Non utilizzare mai link inviati da un mittente sconosciuto e guardati dal reindirizzamento automatico.
  • Evitate di dare denaro sul web e di cercare relazioni sentimentali sul web, in particolare da uomini e donne di altri paesi. Sono rare le storie sul web che finiscono come una fiaba, il resto sono solo in realtà un incubo.

Conclusione

Alla luce di quanto esposto sopra, possiamo affermare che il 2023 sarà un anno di enormi opportunità e molteplici pericoli sul web. Per evitare di cadere vittima di una truffa online, è necessario adottare delle buone pratiche di sicurezza ed essere consapevoli dei vari tipi di truffe. Ricorda: prevenire sempre è il modo migliore per evitare le truffe!

Articoli correlati

Lascia un commento
Helpsystem Informatica

Helpsystem Informatica

Form di contatto veloce

I will be back soon

Helpsystem Informatica
Ciao, sono il BOT del sito 👋
Scegli il metodo che vuoi usare per comunicare con me.
Ti risponderò prima possibile! Grazie.
Inizia a chattare su:
chat
Aggiornamento contenuti
Helpsystem Informatica Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
Ignora
Consenti notifiche
Verified by MonsterInsights