Tricks & Tips Sicurezza

Foto sul web: è possibile proteggerle?

Polizia Postale sul web

Nell’era digitale dove milioni di informazioni viaggiano sul web, alcuni si chiedono se mettere foto su internet sia sicuro e se si possano proteggere da “furti” e manipolazioni. Noi oggi daremo la nostra personale risposta.


Internet è ormai a portata di mano, nel vero senso dela parola. Grazie agli smartphone e le compagnie di telefonia mobile offrono oferte vantaggiose, è possibile avere internet anche sul proprio telefonino, ovunque voi siate.

Mentre si è in giro si ha anche voglia di immortalare un bel momento, un bel panorama, un fatto buffo o qualcosa che magari ci emoziona. Poi, presi anche un pò da questa “moda” si ha anche voglia di condividerlo sul web con i propri amici virtuali e conoscenti. Tutto in un attimo, ma poi che fine fa quella foto?

La foto depositata sui server inizia ad essere indicizzata dai motori di ricerca e quindi va “in pasto” sul web a disposizione di tutti oppure sulla cerchia di quei “amici” o “amici di amici” che appartengono in quel circuito social.

Qualcuno potrebbe pensare che avendo messo le impostazioni sulla privacy di “soli amici”, si è messo al sicuro e quindi l’immagine è protetta. Purtroppo non è così.

Elencheremo alcuni sistemi che si adottano per cercare di proteggere le proprie foto e come fare per “fregare quel sistema”. Questa spiegazione serve solo a farvi avere la consapevolezza che il sistema che adottate non è sicuro e quindi di non adottarlo come protezione per le vostre foto:

 

  1. Foto sui social “ai soli amici”: mettere le foto sui social non è un mezzo sicuro per tutelarsi, oltre che queste potrebbero andare perse per sempre se il social vi chiude l’account, tra furti di profili, applicazioni che violano le protezioni o qualche amico idiota che può salvarsele, le vostre foto non possono essere protette;
  2. Sito che blocca il tasto destro del mouse: uno pensa che mettendolo in siti del genere uno non può salvarsi le immagini, ma anche qui si sbaglia. I browser permette di salvare la pagina che si sta vedndo. Quando salva, salva anche i contenuti multimediali come foto e immagini presenti li;
  3. Sito che fa vedere le foto in flash: anche questo genere si visializzazione non tutela da malintenzionati, poiché o clicca col destro e fa ispeziona elemento e vede il link diretto della foto, oppure col metodo sopracitato ottiene egualmente le vostre foto;
  4. Sito che visualizza le foto come video: con questo metodo pensate di aver fregato l’intenzionato a rubarvi le foto vero? Se non è foto, ma video, come le salva? Facilissimo! Può fare uno screen dela schermata del video dove c’è la foto interessata, oppure ci sono programmi che permettono di estrarre fotogrammi dai video!

 

E allora come tutelarsi?

Quello che ritengo come tutela è di non mettere le foto su pc collegati su internet o non pubblicarle mai sul web, anche perché una informazione indicizzata sul web, non sparisce subito dai motori di ricerca, quindi le foto rimangono ancora pericolosamente sul web!

Se proprio avete questo impellente bisogno di pubblicare una foto sul web, almeno usate programmi di grafica o siti appositi che permettono di imprimere sulla foto del testo di copyright, che almeno ne tutela il diritto di proprietà e quindi il facile riconoscimento. Ma anche con questo sistema, vi consiglio di non mettere la firma in posti inutili della foto, in quanto vi fregano o tagliando quel pezzo, oppure con programmi di grafica come photoshop, è possibile rimuoverlo dalla foto!

Credo di aver citato tutti i sistemi, se dovessi essermi dimenticato qualcosa, vi chiedo gentilmente di lasciare un commento qui sotto.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend