Tricks Computer

Windows 8: Salvare e ripristinare i dati delle App

Windows 8 ha un sistema di sincronizzazione automatica che salva nel cloud i dati delle app, ma se lo volessimo fare manualmente?


Windows 8 offre un sistema di sincronizzazione automatica che salva nel cloud i dati delle App Modern UI, per poi distribuirli a tutti gli altri dispositivi collegati allo stesso account. In alcune circostanze è però preferibile agire manualmente: per esempio, il sistema automatico limita la quantità di informazioni sincronizzabili quando ci si trova fuori casa o semplicemente per evitare che queste operazioni incidano troppo sui costi della connettività mobile, ci si potrebbe quindi trovare nella condizione di non avere tutti i dati sincronizzati in remoto. Inoltre, se si usano molte App e si memorizzano molti dati, il trasferimento delle informazioni a un nuovo dispositivo potrebbe richiedere molto tempo, specialmente se si sta utilizzando una connessione a Internet non troppo veloce.

Per spostare i dati delle App senza passare dal cloud c’è però una soluzione: basta scaricare e installare Windows 8 Apps Data Backup, disponibile all’indirizzo http://tinyurl.com/W8AppsDataBackup. Il programma è gratuito e richiede il framework .NET 4.5: se non fosse  già presente, lo si può scaricare dal sito www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=30653.

Il funzionamento di questa utility è semplicissimo: dopo aver verificato che non ci siano App aperte avviate il software, che non ha neppure bisogno di essere installato. Fate clic sul pulsante Backup per visualizzare l’elenco delle App presenti e aggiungete un segno di spunta a fianco di quelle che volete includere nel backup, oppure usate i pulsanti Select all e Unselect All, in alto a destra. Dopo aver completato la selezione, fate clic su Backup Now; il programma chiede se dovrà comprimere il backup per risparmiare spazio, poi permette di scegliere la cartella di destinazione. Per ripristinare le informazioni su un altro dispositivo, basta copiare il file di dati e il programma, avviarlo e fare clic sul pulsante Restore; prima, però, bisogna assicurarsi che tutte le applicazioni di cui sono state memorizzate le informazioni siano presenti anche sul nuovo device: Windows 8 Apps Data Backup, infatti, non copia le App, ma soltanto i loro dati. Il software, in ogni caso, verifica quali App sono effettivamente presenti e consente di ripristinare soltanto le informazioni relative a quelle installate.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend