mercoledì 1 Febbraio 2023

Ultimi articoli

Internet

Le vittime del ransomware si stanno finalmente rifiutando di pagare

ransomware

Quando le vittime del ransomware rifiutano di pagare: una nuova prospettiva nella lotta alla cifratura

Negli ultimi anni, la cifratura ransomware è diventata una sempre più grande preoccupazione. È un’arma potente nelle mani dei criminali informatici, che possono eseguire attacchi di cifratura di massa con virus informatici progettati per bloccare ed eliminare i file delle vittime. Questo è generalmente seguito da una richiesta di pagamento per recuperare i file. Le vittime sono spesso sotto estrema pressione per pagare il riscatto, avendo poco o nessun modo per proteggere le proprie informazioni da un eventuale attacco ransomware.

Tuttavia, un nuovo scenario sta emergendo in cui le vittime si stanno rifiutando di pagare i loro rapitori informatici. In primo luogo, il ransomware è diventato più sofisticato e gli aggiornamenti della sicurezza sono più difficili da implementare. Di conseguenza, le vittime si stanno rendendo conto che probabilmente non possono fidarsi dei criminali informatici e che anche se pagano, non esiste alcuna garanzia che otterranno i loro file indietro. A peggiorare le cose, in molti casi, i criminali informatici non mantengono la loro parte dell’accordo e non restituiscono i file nonostante il pagamento.

Inoltre, c’è sempre più una consapevolezza generale degli attacchi di ransomware e dei loro effetti negativi. Le persone stanno diventando più consapevoli dei danni potenzialmente devastanti che possono essere causati da un attacco di cifratura e riconoscono l’importanza di avere una buona protezione informatica. Molte persone stanno anche iniziando a prendere coscienza della realtà che pagare i loro rapitori informatici non significa che saranno al sicuro nel futuro. In molte situazioni, i criminali informatici possono sfruttare le persone anche dopo che hanno effettuato un pagamento.

Un altro fattore importante è che la consapevolezza degli strumenti disponibili per prevenire un attacco di ransomware sta aumentando. Le persone sono più informate sui metodi di cui dispongono per prevenire l’attacco, incluso l’uso di software e firewall. La maggior parte dei sistemi operativi viene fornito con strumenti di protezione inclusi, ma questi non sempre vengono utilizzati o aggiornati. Di conseguenza, vi è una crescente consapevolezza dell’importanza di attuare misure di protezione contro i ransomware.

Inoltre, le aziende stanno diventando sempre più consapevoli dei costi associati al pagamento di un riscatto. Molti governi stanno ora vietando ai loro dipendenti di pagare riscatti ai criminali informatici, poiché ritengono che sia una cattiva pratica e incoraggia ulteriori attacchi. Di conseguenza, le aziende stanno diventando più consapevoli dei costi nascosti dei pagamenti di riscatto e stanno adottando misure preventive, come l’implementazione di alte misure di sicurezza informatica e l’utilizzo di software anti-malware.

Ciò che sta diventando chiaro è che i pagamenti di riscatto non sono più una soluzione a questo problema in rapida crescita. C’è una maggiore consapevolezza dei rischi in gioco quando si tratta di pagare un riscatto ai criminali informatici e le persone sono sempre più consapevoli degli strumenti disponibili per prevenire i loro attacchi. Di conseguenza, sempre più vittime stanno rifiutando di pagare i loro rapitori informatici, aprendo così la strada a nuove prospettive nella lotta alla cifratura.

Conclusione

La cifratura di ransomware è una preoccupazione crescente in tutto il mondo e sembra che le vittime stiano finalmente rifiutandosi di pagare i loro rapitori informatici. C’è una maggiore consapevolezza dei rischi e dei costi associati al pagamento di un riscatto e sempre più persone stanno prendendo provvedimenti per prevenire questi attacchi. Questo cambiamento di atteggiamento offre una nuova prospettiva e può aiutare a salvare persone e aziende da attacchi di ransomware.

Articoli correlati

1 di 8
Lascia un commento

Rilevato Adblock

I sistemi hanno rilevato il blocco di script e pubblicità. Ti consiglio di disattivarli. Grazie.

Refresh Page
x
Helpsystem Informatica

Helpsystem Informatica

Form di contatto veloce

I will be back soon

Helpsystem Informatica
Ciao, sono il BOT del sito 👋
Scegli il metodo che vuoi usare per comunicare con me.
Ti risponderò prima possibile! Grazie.
Inizia a chattare su:
chat

Hai uno smartphone Android?

Visita il mio sito usando la mia APP, ti basta cliccare il pulsante qui sotto per scaricarlo in pochi secondi

Helpsystem Informatica Vorremmo mostrarti le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
Ignora
Consenti notifiche
Verified by MonsterInsights