News Elettronica

Monitor Philips con la nuova tecnologia Quantum Dot Color

Philips 276E6ADSS è il primo monitor che vanta la tecnologia Quantum Dot Color.


Philips 276E6ADSS è il primo monitor con tecnologia Quantum Dot Color finalmente disponibile sul mercato italiano.Il monitor monta una serie di microcristalli (quantum dot) che grazie alla stimolazione di un LED blu riescono a mostrare un maggior numero di colori rispetto ai comuni LCD. Il risultato è un gamut più ampio e maggiore fedeltà – circa il 30% in più di qualsiasi tradizionale LED RGB. In linea di massima si può considerare la tecnologia più avanzata nel comparto LCD LED. Per altro consuma il 25% in meno rispetto a un normale monitor LCD di pari qualità. Le caratteristiche indicano l’impiego di una sorgente W-LED e la tecnologia IPS ADS. La risoluzione del 27 pollici è 1920 x 1080 pixel. L’angolo di visione è di 178°, il tempo di risposta dichiarato è di 14 ms (GtG) e 5 ms (GtG) in modalità Smart, la luminosità è di 300 cd/m2. Il rapporto di contrasto è di 1000:1. A livello di connessioni si segnala la presenza delle porte VGA, DVI-D e MHL-HDMI. I consumi medi dichiarati sono di 25,89 W, mentre lo standby è di 0,5 W.

Un’altra caratteristica importante è la connettività MHL: gli utenti possono semplicemente collegare il proprio dispositivo mobile al display utilizzando un cavo MHL opzionale, e visualizzare i contenuti mobile su un più ampio schermo con risoluzione Full HD, con un suono adeguato grazie ad altoparlanti integrati.

Articoli correlati

Nessun contenuto disponibile
Lascia un commento