News Elettronica

Lo store PSP è ufficialmente chiuso, ma gli utenti possono ancora acquistare giochi tramite i negozi PS3 e Vita

A marzo, Sony ha portato offline i suoi vecchi negozi basati sul web, PS3, PSP e PS Vita, alimentando le voci esistenti secondo cui avrebbe interrotto quei mercati. Successivamente, ha confermato che avrebbe chiuso i negozi quest’estate. Dopo un forte contraccolpo, Sony ha ritirato la sua decisione dicendo che la chiusura dei negozi PS3 e Vita è stata una “decisione sbagliata”, ma ha comunque pianificato di ritirare la “funzionalità commerciale PSP”. Il 2 luglio avrebbe dovuto essere la fine dell’acquisto di giochi per PSP digitali. Tuttavia, un aggiornamento alle pagine di supporto PlayStation di Sony indica che ha posticipato la chiusura di alcuni giorni al 6 luglio (pochi giorni fa).

D’ora in poi, gli utenti non potranno più cercare giochi o effettuare acquisti di DLC in-game. Tuttavia, gli utenti possono ancora accedere ai giochi di proprietà tramite l’elenco Download sulla PSP.

Fonte ufficiale: https://twitter.com/SEGAForever/status/1410690342534488073

Inoltre, gli utenti possono anche acquistare nuovi giochi per PSP tramite i marketplace di PS3 e PS Vita.

“Sarai ancora in grado di acquistare e riprodurre contenuti PSP disponibili negli store PS3 e PS Vita. Tuttavia, non potrai più effettuare acquisti tramite il negozio in-game per i contenuti PSP.”

Ovviamente, questo non è del tutto semplice poiché le versioni online dei negozi PS3 e Vita non sono più attive. Quindi, per acquistare un gioco per PSP, gli utenti dovranno accedere da una PS3 o Vita e acquistarlo dallo store del dispositivo, quindi andare sulla propria PSP e scaricarlo dall’elenco dei download. Per coloro che non hanno una PS3 o Vita, sembra che l’acquisto di nuovi giochi non sia un’opzione.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend