Di <a href="//commons.wikimedia.org/w/index.php?title=User:Springsgrace&amp;action=edit&amp;redlink=1" class="new" title="User:Springsgrace (page does not exist)">Timothy Colegrove</a> - <span class="int-own-work" lang="it">Opera propria</span>, CC BY-SA 4.0, Collegamento

Qual è stato il primo personal computer ad essere offerto con un’interfaccia utente grafica?

computer utente

Il primo personal computer dotato di interfaccia utente grafica

Negli anni Settanta, la tecnologia informatica è progredita in misura drastica dai primi sviluppi dei calcolatori, basati su stampanti e terminali carrellati. Mentre i vecchi computer erano del tutto non intuitivi, gli sviluppatori stavano creando un modo in grado di rendere l’interazione con i computer più semplice e piacevole. Il primo personal computer dotato di un’interfaccia utente grafica è stato l’Apple Lisa, introdotto nel 1983.

L’evoluzione dei computer

In precedenza, i computer venivano utilizzati principalmente dai professionisti degli uffici o dagli studenti esperti. La tecnologia degli anni Settanta era miserabile: era infatti necessario imparare i linguaggi di programmazione e ogni tasto sul terminale doveva essere premuto in un certo modo specifico.

Per ovviare a questo problema, gli sviluppatori hanno introdotto varie innovazioni nel panorama dei computer. Nel 1973, il Xerox Alto, fu il primo computer progettato con una interfaccia utente grafica e un mouse come dispositivo di input. Mentre questo prodotto rivoluzionario non ebbe un grande successo commerciale, l’idea di una scrivania elettronica interattiva ha ispirato sia la creazione del mouse che quella dell’interfaccia grafica.

L’introduzione di Lisa

L’Apple Lisa non è stato solo il primo computer ad avere un’interfaccia utente grafica, ma anche uno dei primi dispositivi ad avere un sistema operativo basato su una scheda FAT (File Allocation Table). Il Lisa è stato anche uno dei primi computer ad incorporare un disco rigido, le icone sullo schermo e anche una casella di testo in cui è possibile inserire comandi.

Caratteristiche principali di Lisa

Prima dell’introduzione dell’Apple Lisa, i computer che includevano l’interfaccia utente grafica possedevano solo funzionalità di base. Di seguito sono riportate le principali caratteristiche del Lisa:

Applicazioni

  • Editor di testo
  • Browser Web
  • Programma di posta elettronica
  • Editor di disegno
  • Sintetizzatore di musica e gestione di MIDI
  • Programmi di calcolo
  • Esploratore di file

Hardware

  • Processore Motorola 68000, 5 MHz
  • Memoria Random Access Memory (RAM) espandibile da 5-256 Kbytes
  • Disco rigido da 5 o 10 MB
  • Finestra di input con un mouse
  • Due porte seriali

Successo e caduta

L’Apple Lisa è diventata popolare non appena è stata lanciata ed è stata una delle prime macchine ad essere utilizzata in molte aziende. Benché sia stato un po’ più costoso di altri computer, Lisa è diventato un classico del design informatico. Tuttavia, con l’introduzione dei primi Macintosh nel 1984, l’Apple Lisa è stato rapidamente sostituito. Si può dire che l’Apple Lisa ha determinato un’importante pietra miliare nella tecnologia informatica ed ha svolto un ruolo fondamentale nell’evoluzione delle interfacce utente grafiche di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *