Tricks Internet

Ask: come scoprire l’anonimo?

Una domanda che tempesta i social e spesso ci chiedono a noi, ma finalmente qual’è la giusta risposta?


Per chi non lo sapesse Ask è un social dove è possibile fare domande ad un utente ed egli ti risponderà. Queste domande è possibile farle anche in forma anonima e, purtroppo, c’è chi se ne approfitta per trollare cominciando a disturbare e offendere, oppure a prendere in giro l’utente. Anche a causa di tutto ciò, molti si sono posti la domanda, se sia possibile scoprire chi si nasconde dietro l’anonimato.

C’è chi crede che sia possibile con un trucco, chi mettendo un codice sul browser, chi mandando un sms ad un numero telefonico, insomma ognuno dice la sua, ma qual’è la realtà?

Oggi sveleremo finalmente questo arcano alla seguente domanda: «E’ possibile scoprire l’anonimo su Ask?»

La risposta è… NO, non è possibile in nessun modo!

Ma vi dirò di più. Se un utente scoprisse obbligatoriamente l’identità anonima, egli sarebbe denunciabile per violazione della privacy e, se l’ha aiutato qualche programma o sito, sarebbe perseguibile anche il creatore di tale funzione! Anzi quest’ultmo potrebbe essere perseguitato per legge per violazione dei sistemi informatici e violazione della privacy.

 

Ora caro lettore, anche se non ne capissi molto di informatica, pensi che qualcuno vorrebbe rischiare così tanto perché tu sei curioso di violare a tutti i costi la privacy di qualcuno?

 

Magari diresti che qualcuno ti offende e prende in giro e quindi per questo vorresti sapere chi sia. Bene in questo caso, per difenderti hai due modi:

1) Blocchi la possibilità di dare risposte anonime, in quanto esiste questa funzione;

2) Nel caso di gravi offese e molestie, sporgi denuncia alla polizia telematica più vicino alla tua città ed egli, grazie alla tua denuncia, sono autorizzati a scoprire chi sia e perseguirlo per legge per i reati che avrà commesso (ingiurie, diffamazione, ecc…)

 

Spero che finalmente ti abbiamo chiarito le idee in merito ciò e, se conosci ancora qualcuno che ha ancora le idee confuse, condividi pure il nostro articolo sul tuo social network, ci potrà fare solo piacere! smiley

Articoli correlati

Nessun contenuto disponibile
Lascia un commento