Tricks & Tips Sicurezza

Troll: chi sono e come difendersi

E' noto che non siamo tutti uguali, pertanto l'uso di internet è variegato da varie motivazioni. Chi lo usa per passatempo, chi perché si sente solo/a, chi per fare ricerche, chi per cercare risposte e soluzioni ai propri problemi e così via.

Nella fattispecie ci sono persone che usano internet in maniera illecita, alcuni di questi sono i noti Cracker (Hacker negativi), altri sono i pirati informatici… poi ci sono delle persone che sono definite in gergo informatico col termine "Troll".

Un troll al pc

Chi ama le favole, tale termine riecheggia un esserino brutto e sporco che vive in solitudine nei boschi, dal carattere scontroso e aggressivo. Beh per tali persone è stato dato tale soprannome in quanto sono esattamente così, tranne per il fatto che la loro "sporcizia" non è intesa a livello fisico, ma a livello comportamentale. Ma chi sono e cosa fanno queste persone?

Queste persone  hanno seri problemi mentali e sociali (n.d.r. a mio avviso), li trovi in chat, forum, blog e social con lo scopo di divertirsi a danno di altri. Il loro divertimento consiste nel suscitare ire e confusione nei posti dove si trovano, tramite stupidaggini che dicono o persino offese.

In poche parole, loro, stuzzicano finché non ottengono lo scopo di far scatenare la rabbia su di essi.

Questo modo di fare dei troll, per loro, è un passatempo dove si stanno divertendo, difatti mentre voi vi arrabbiate perché queste persone protette dall'anonimato, vi stanno facendo arrabbiare, loro invece si stanno divertendo ridendo come matti dietro il pc vedendo l'ira che hanno provocato.

Nella loro filosofia il miglior troll è colui che con il minimo sforzo creano maggiore confusione e a lungo!

Penso che adesso vi siete fatti un'idea su questo tipo di persone, adesso magari qualcuno si chiederà su come "difendersi" da essi.

Innanzi tutto se la chat o forum è gestita da moderatori, segnalare l'utente allo staff del sito, poi vi consiglio di non prenderla in maniera personale, non rispondere alle provocazioni e direttamente ignorarlo come se non ci fosse.

Qualora la persona per richiamare l'attenzione comincia ad insultarvi salvate la chat contenenti le offese o fate un'immagine dello schermo (screeshot) e conservatelo continuando a chattare con i vostri amici e poi fate una denuncia alla polizia telematica più vicina alla vostra città appena possibile. Non vi costerà nulla in quanto sarà il denunciato dovrà dare spiegazioni al giudice e difendersi, se voi in sede di denuncia portate tutto il materiale (le prove) non verrete coinvolti in processi o interrogatori legali a causa della vostra denuncia. Tuttavia, anche in questo caso, vi consiglio caldamente di non rispondere alle offese o provocazioni, altrimenti si ricade nel "concorso di colpa" (colpa al 50%) e il denunciato la passa liscia e anzi potreste rischiare di dovervi difendere anche voi dalla vostra stessa denuncia.

 

Sono consapevole che è difficile fare quanto detto ciò, ma ricordatevi che una persona che vi insulta e non vi conosce, quindi perché prendervela con chi non conoscete e non vi conosce nemmeno, ma vi giudica? Preoccupatevi solo quello che pensano le persone a voi care, non dovete dimostrare niente a nessuno!

Buona navigazione e, se siamo di vostro gradimento, rimanete sempre in contatto con noi.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend