Tricks Computer

Vedere immagini e video salvati nella cache di IE, Chrome e Firefox

immagini e video nella cache

Quando si naviga su internet, il browser salva sul computer, in una cartella nascosta che rappresenta la cache del browser, immagini, video ed altri elementi dei siti web.
Tali elementi possono essere tante cose: codici javascript, html, cookie, video ed immagini o foto.


La cache serve a rendere più veloce il caricamento dei siti internet in modo che, la seconda volta che si apre la stessa pagina web, non è necessario che gli elementi debbano essere scaricati nuovamente.
Quando ci si riconnette alla pagina web in un secondo momento, il browser cerca prima nella cache per gli elementi già scaricati e questo spiega perchè i siti visitati spesso caricano più velocemente.

Diventa allora interessante, ogni tanto e dopo un certo periodo, visualizzare le immagini ed i video scaricati nella cache del browser.
Questo può essere utile per recuperare immagini che non sono state salvati manualmente, per visualizzare i video offline e scaricarli ed anche per dare un'occhiata alla cronologiadella navigazione internet.

La cache del browser può anche essere sfogliata come una normale cartella del computer ma, siccome i file vengono elencati tutti insieme ed in modo confuso, diventa difficile trovare elementi visibili come le foto o i video.
Inoltre è anche difficile capire da quale sito è stata scaricata una determinata immagine o un video.
Per questo motivo, possono tornare sempre utili piccoli programmi sviluppati per estrarre file, immagini e video dalla cache dei browser Internet Explorer, Opera, Chrome e Firefox.

1) Il programma gratuito e opensource Cache Copy permette di spostare in una cartella definita dall'utente, solo le immagini salvate nella cache di Internet Explorer e di Firefox.
Quando si avvia il programma, dopo l'installazione, esso riconosce il browser predefinito quindi basta solo specificare la cartella "target" in cui salvare le immagini.
Si può anche configurare manualmente un'altra cartella quindi questo programma si può anche usare per estrarre tutte le immagini o le foto da qualsiasi parte del computer.

2) Video Cache View è un piccolo tool portatile per Windows che serve invece ad estrarre dalla cache dei browser i video.
Portali video come Youtube, per esempio, scaricano i video visti in streaming sul computer quindi, visualizzarli nella cache, permette di vederli anche dal computer offline e di salvarli sul pc.
Essi si possono poi vedere con programmi come GomPlayer o VLC.
Dopo aver scaricato VideoCacheView in versione zip, estrarre l'archivio, lanciare il file .exe e poi attendere fino a che la scansione viene completata.
Il programma della Nirsoft cerca simultaneamente nelle cartelle di cache di Mozilla Firefox, Google Chrome, Opera, Internet Explorer o altri browser in esecuzione sul sistema.
Dalle opzioni avanzate si può aggiungere una cartella manualmente per cercare video al suo internet.
Video Cache View permette inoltre di filtrare i vari elementi, identificare i video e salvare i video.
I nomi dei file spesso non sono riconoscibili ma basta guardare il sito da cui provengono e la loro dimensione per capire se sono riproducibili o meno.

3) Per vedere tutti i file della cache salvati sui browser in maniera facile da visualizzare e sfogliare, con tutti gli elementi identificati per tipologia, sito da cui provengono, dimensione e data, ci sono diversi tool a seconda del browser usato.
Precisamente abbiamo:
Chrome Cache View
Mozilla Cache view per Firefox
IE Cache Viewer per Internet Explorer
Opera Cache View 
Ciascuno di essi può essere lanciato senza installazione e per vedere automaticamente tutti i file della cache, immagini e video compresi.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend