News Telefonia

Qualcomm collabora con Asus per realizzare un telefono per Snapdragon Insider

Qualcomm ha lanciato Snapdragon Insiders all’inizio di quest’anno, una community per gli appassionati che amano la tecnologia mobile e vogliono stare al passo con le ultime innovazioni che l’azienda ha da offrire prima che arrivi effettivamente in vari prodotti.

Quindi questa settimana, la società ha presentato il primo smartphone per Snapdragon Insiders, che è un kit da 1.500 dollari sviluppato in collaborazione con Asus. Mike Roberts, vicepresidente del marketing di prodotto di Qualcomm, afferma che “mai prima d’ora un’esperienza Snapdragon così completa è stata riunita in un unico straordinario dispositivo”, ma spetta davvero agli 1,6 milioni di Snapdragon Insider decidere.

Il telefono prende in prestito molti spunti di design dai telefoni Asus come ZenFone 8 e ROG Phone 5, quindi questo è principalmente un telefono Asus nonostante abbia il logo Snapdragon sul retro. Stranamente, è alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 888 5G, anche se il mese scorso hanno rilasciato una variante leggermente migliorata nello Snapdragon 888+.

Il rovescio della medaglia, il chipset è supportato da abbondanti 16 GB di memoria LPDDR5 e 512 GB di spazio di archiviazione. Lo schermo è un display AMOLED da 6,78 pollici prodotto da Samsung con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e una luminosità massima di 1.200 nit che soddisfa la certificazione HDR10+.

La cornice superiore nasconde uno otturatore selfie da 24 megapixel e il modulo della fotocamera sul retro include un otturatore principale da 64 megapixel, un ultra grandangolare da 12 megapixel e un teleobiettivo da 8 megapixel con zoom ottico 3x.

Qualcomm promette che il modulo fotocamera in combinazione con lo Spectra 580 Triple ISP è in grado di produrre immagini di “qualità professionale” e riprendere video con una risoluzione fino a 8K a 30 fps.

Il telefono è anche il primo a sfoggiare la certificazione Snapdragon Sound, il che significa che ha la catena tecnologica per garantire una latenza Bluetooth minima, cancellazione attiva del rumore e offrire supporto per audio ad alta risoluzione fino a 24-bit 96 KHz.

Altre caratteristiche degne di nota includono il supporto per Quick Charge 5.0, il che significa che puoi riempire la batteria da 4.000 mAh al 70% in 30 minuti o al 100% in circa un’ora. Per quanto riguarda il software, ottieni l’esperienza Android 11 di serie e Qualcomm si impegna a quattro anni di aggiornamenti di sicurezza (se ciò sia sufficiente o meno, dovremo vedere a lungo termine).

l telefono è accompagnato da un paio di auricolari wireless Master & Dynamic MW08 dotati di cancellazione attiva del rumore, cavi da USB Type-C a USB Type-A e da USB Type-C a USB Type-C, un mattone di ricarica da 65 watt e un paraurti in gomma personalizzato. Se sei arrivato fino ad ora, probabilmente ti starai chiedendo cosa c’è di così speciale in questo dispositivo. La risposta ovvia non è molto, poiché la stessa Qualcomm ha ammesso che non sta cercando di competere con gli OEM, nonostante questo sia un ovvio tentativo di ricordare a molti di voi che Snapdragon è al centro del vostro telefono e che è capace di molte cose.

Se guardi a Microsoft e Google, hanno anche creato linee superiori di dispositivi ambiziosi sotto forma di hardware Surface e Pixel, ma hanno anche il lusso di possedere due popolari sistemi operativi.

Qualcomm non è nella stessa posizione, quindi deve procedere con leggerezza se vuole evitare di inviare i suoi partner OEM alla concorrenza: Samsung, MediaTek o persino HiSilicon di Huawei.

Allo stesso tempo, questo ha portato ad un telefono costoso che non ha molto in termini di caratteristiche distintive o nuove rispetto agli attuali fiori all’occhiello.

Per le persone interessate al telefono Snapdragon, sarà disponibile sul negozio online Asus e presso diversi rivenditori a partire dal prossimo mese.

La disponibilità dovrebbe essere limitata al momento del lancio, quindi anche se sei uno Snapdragon Insider disposto ad acquistare il telefono, potrai farlo solo se ti trovi negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Corea del Sud o in Giappone.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend