News Elettronica

Nvidia lavora sugli schermi a 1700 Hz, ottimi per la realtà virtuale

Nvidia sta lavorando sugli schermo a 1700 Hz, utilissimi nei visori di realtà virtuale. 


Nvidia ha mostrato un prototipo di schermo pensato per la realtà virtuale, dall’incredibile frequenza di refresh di 1700 Hz. Oculus Rift e HTC Vive, i primi due visori di realtà virtuale arrivati sul mercato, adottano schermi AMOLED a bassa persistenza con un refresh rate a 90 Hz, il che significa che è necessario offrire 90 FPS costanti per avere un’esperienza VR confortevole. Secondo Luebke però bisogna già guardare oltre, a schermi con refresh rate molto più alti per migliorare l’esperienza. Questo obiettivo non è un semplice vezzo dell’industria tecnologica per continuare a vendere nuovi prodotti, ma una necessità, specie per la realtà virtuale che richiede alle persone d’indossare un visore.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend