News Elettronica

Batteria fuel cell per gli smartphone

Si sta pensando già alle nuove batterie fuel cell, che in Corea del Sud hanno messo a punto, capaci di garantire un’autonomia di circa una settimana se installata in uno smartphone.


Si tratta di una solid oxide fuel cell, una soluzione miniaturizzata pensata per rimpiazzare le batterie agli ioni di litio in smartphone, portatili, droni e altri oggetti elettronici. La batteria dei ricercatori sudcoreani è caratterizzata da una struttura semplice che non presenta problemi di corrosione o perdita di elettrolita. Questa fuel cell converte idrogeno in elettricità attraverso la migrazione di ioni di ossigeno, al fine di alimentare l’elettrodo tramite un elettrolita. Di solito viene usato il silicio come componente di supporto per queste soluzioni.

Le fuel cell hanno mostrato una densità energetica elevata di ~ 560 mW/cm2 a 550 °C, e quindi si prospetta una vita di una settimana, per poi ricaricarla, montandola prossimamente su tutti gli smartphone per aumentarli la vita di autonomia, e anche in vari apparecchi elettronici, quali anche i droni ecc.

Articoli correlati

1 di 89
Share via
Send this to a friend