22/09/2023
Altro

Voucher ConnettivitĂ  Imprese per il 2023

Il Bonus Internet Aziende è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio per le imprese italiane, finalizzata alla digitalizzazione e alla promozione dell’innovazione tecnologica. In particolare, il bonus è rivolto alle imprese che hanno sede in Italia e che necessitano di connessioni a Internet ad alta velocitĂ  per svolgere le proprie attivitĂ , comprese le startup e le PMI

Che cos’è il Voucher ConnettivitĂ  Imprese?

Il Voucher ConnettivitĂ  Imprese è un’iniziativa del governo volta a favorire l’innovazione e la digitalizzazione delle imprese italiane. Il Decreto Rilancio ha infatti stanziato 609 milioni di euro per questo bonus. Nel comunicato del MISE si specifica che ogni azienda potrĂ  richiedere un solo voucher del valore massimo di 2000 euro, con la possibilitĂ  di ottenere un contributo aggiuntivo di 500 euro per coprire parte dei costi di installazione.

Il voucher può essere utilizzato per acquistare servizi di connettivitĂ  ad alta velocitĂ , come la fibra ottica FTTH, e tecnologie digitali. L’obiettivo è quello di aumentare la competitivitĂ  delle imprese italiane e di favorire lo sviluppo dell’economia digitale.

Voucher ConnettivitĂ  Imprese

Come funziona questo bonus?

Per accedere al Voucher ConnettivitĂ  Imprese, le imprese devono compilare una domanda di partecipazione e inviarla all’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) entro il 30 giugno 2023. Le domande saranno valutate in base all’ordine di presentazione e alla disponibilitĂ  di fondi. Il voucher, oltre che per acquistare servizi di connettivitĂ  ad alta velocitĂ  e tecnologie digitali, può essere utilizzato anche per finanziare la formazione del personale dell’impresa in materia di tecnologie digitali. Per ottenere il bonus Internet, è possibile rivolgersi a un operatore di telecomunicazioni abilitato.

Quali sono i voucher disponibili?

Il Bonus ConnettivitĂ  Imprese 2023 prevede la possibilitĂ  di richiedere quattro tipi di voucher, ovvero:

• Il voucher A: consiste in un buono di 300 euro per un contratto della durata di 18 mesi che garantisce la fruizione di una connettività con velocità massima in download fra 30 e 300 Mbit/s;

• Il voucher A2: anche in questo caso il voucher è di 300 euro, per un contratto di 18 mesi che consenta di usufruire di una connessione con velocità massima in download compresa tra 300 e 1 Gbit/s. In caso di connessioni da 1 Gbit il valore aumenta fino a 500 euro;

• Il voucher B: permette di richiedere un buono di 500 euro per un contratto di 18 mesi che permette il passaggio a una connettività con velocità massima in download compresa tra 300 Mbit/s e 1 Gbit/s. In questo caso è prevista una soglia di banda minima garantita pari ad almeno 30 Mbit/s. Può essere aumentato di 500 euro nel caso di connessioni con velocità pari ad 1 Gbit, per i costi di allaccio alla rete sostenuti dai beneficiari;

• Il voucher C: si possono richiedere 2.000 euro se il contratto stipulato ha una durata di almeno 24 mesi e consente il passaggio a una connessione con velocità massima di download superiore a 1 Gbit/s. Lo sconto potrà arrivare a un totale massimo di 2.500 euro per sostenere i costi di allaccio.

Quali sono i vantaggi del Voucher ConnettivitĂ  per le Imprese?

Il Voucher ConnettivitĂ  Imprese rappresenta un’opportunitĂ  per le imprese italiane di innovare e di investire nella digitalizzazione. Grazie a questo voucher, le imprese possono accedere a servizi di connettivitĂ  ad alta velocitĂ  e tecnologie digitali che altrimenti potrebbero essere costose o difficili da ottenere. In questo modo, le imprese possono migliorare la propria efficienza e la propria competitivitĂ  sul mercato.

Inoltre, il Voucher ConnettivitĂ  Imprese può essere utilizzato anche per finanziare la formazione del personale in materia di tecnologie digitali, migliorando le competenze dei dipendenti e aumentando il livello di innovazione dell’impresa. È importante sfruttare al meglio questa iniziativa del governo italiano, al fine di favorire lo sviluppo dell’economia digitale e di rendere le imprese italiane sempre piĂš competitive sul mercato globale.

Bonus Internet Aziende: a chi spetta?

Il bonus si concretizza in un voucher, dal valore massimo di 2000 euro, che può essere richiesto dalle imprese per la stipula di un contratto di connessione ad Internet ad alta velocità, con un incremento di velocità che va dai 30 Mbit/s a oltre 1 Gbit/s. Inoltre, le imprese che beneficiano del bonus possono ottenere un contributo aggiuntivo dal valore di 500 euro per la copertura di parte dei costi di installazione.

È importante precisare che il bonus è destinato esclusivamente alle imprese che non hanno già sottoscritto un contratto di connessione ad Internet ad alta velocità prima del 30 giugno 2020 e che non hanno un fatturato annuo superiore ai 5 milioni di euro. Inoltre, il voucher non può essere cumulato con altre agevolazioni previste dalla normativa vigente.

A chi richiederlo?

Il Bonus può essere richiesto direttamente dalle imprese interessate, che devono avere la sede legale in Italia e rispettare i requisiti previsti dalle disposizioni normative. Le imprese che desiderano richiedere il Bonus ConnettivitĂ  Imprese 2023 dovranno presentare la domanda attraverso un’apposita procedura online, che sarĂ  resa disponibile dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) sul proprio portale dedicato.

Per accedere al bonus, le imprese devono essere in regola con gli obblighi fiscali e contributivi. La procedura di richiesta del Bonus ConnettivitĂ  Imprese 2023 prevede l’inserimento dei dati dell’impresa e la presentazione della documentazione richiesta dal bando. Una volta completata la domanda, questa verrĂ  valutata dal MISE, che provvederĂ  a comunicare l’ammissione al beneficio e il contributo massimo previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Helpsystem Informatica Accetta se vuoi ricevere le notifiche per le ultime notizie e gli aggiornamenti.
Ignora
Consenti notifiche