Grafica

PixBuilder Studio fotoritocco gratis delle tue foto

“PixBuilder Studio è un software per ‘editing delle immagini che mette a disposizione utili e semplici strumenti per il fotoritocco. Oltre a gestire livelli, canali e maschere in PixBuilder Studio sono integrati alcuni elementari filtri e effetti.”


 
Tra le molte soluzioni gratuite per l’editing amatoriale di immagini abbiamo individuato l’interessante PixBuilder Studio sviluppato da Wnsoft.com. Chi già possiede dimestichezza con i prodotti commerciali più diffusi e dedicati all’editing delle immagini potrà chiaramente trovare ampie similitudini nella disposizione dei vari menu e nella definizione degli strumenti. Il download di PixBuilder Studio – freeware – è disponibile a questo indirizzo di HWfiles.

Nella colonna di sinistra sono disposti gli strumenti di selezione, di riempimento e di ritocco, nella parte superiore è presente il menu principale mentre la colonna di destra è quella più popolata: in quest’area sono gestibili i canali, i livelli e lo zoom. È anche presente un box che raccoglie la history della operazioni compiute e consente di gestire l’undo. Come in qualsiasi tool per l’editing di immagini, è possibile aggiungere un nuovo livello, spostare l’ordine tra gli stessi o intervenire sull’opacità.

Per la gestione del colore sono disponibili tutti i più comuni strumenti: è possibile visualizzare l’istogramma, intervenire sulle curve, ottimizzare i livelli di contrasto e saturazione. Da questo pannello è anche possibile convertire l’immagine stessa in scala di grigi o per i meno esperti attivare una correzione automatica di colore e contrasto. Dal pannello dedicato agli strumenti si ha accesso ai classici tool pennello, gomma e secchiello, ma anche al timbro clone, o altri strumenti più evoluti. Dal livello di impostazioni di questi elementi emerge più chiaramente il divario tra PixBuilder Studio e i programmi commerciali di fascia superiore.

PixBuilder Studio mette a disposizione un ridotto set di effetti, anche se per un utilizzo amatoriale le opzioni disponibili sono più che sufficienti: maschera di contrasto e controllo nitidezza sono strumenti pressochè indispensabili anche per un livello minimo di post produzione. Oltre alle opzioni messe a disposizione di default dal software è possibile integrare altri plug in commerciali o freeeware seguendo una procedura semplice e ben documentata.

Come formati di input PixBuilder Studio è in grado di gestire file JPEG, GIF, PNG, BMP, PCX, PSD, TGA, ICO e PBS. PixBuilder Studio pare essere un software adatto anche all’utilizzo su netbook o PC datati: le specifiche hardware del produttore parlano di un generico processore a 1,4GHz e 512MB i memoria ram. Ovviamente nel caso di PC con scarse dotazioni hardware si dovranno accettare funzionamenti poco scattanti, tempi non brevi per l’applicazione dei filtri e qualche problema nella gestione di grandi quantità di immagini a elevata risoluzione.

In abbinamento a PixBuilder Studio segnaliamo PicturesToExe Deluxe 7.0, un altro prodotto di Wnsoft.com distribuito però con una licenza commerciale e disponibile in trial con funzionalità limitate. Con PicturesToExe Deluxe 7.0 è possibile creare interessanti slideshow di immagini. I contenuti possono essere aggiunti in modalità diapositiva e per un controllo più preciso su transizioni, effetti e musica è disponibile il classico strumento Timeline. PixBuilder Studio e PicturesToExe Deluxe 7.0 rappresentano un’interessante alternativa ai prodotti commerciali ben più conosciuti e diffusi, soprattutto pensando alle esigenze dei meno esperti, un target di utenti alla ricerca di software semplici e intuitivi da utilizzare, anche a discapito di un ridotto controllo sul prodotto finale.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend