News Hardware

Nuovo CPU Intel Xeon E5-2600

Intel si fa sentitre con il suo nuovo processore per server Xeon E5-2600 v4, basato su architettura Broadwell-EP a 14 nanometri,  fino a 22 core.


Il modello di punta Xeon E5-2699 v4, offre 22 core con Hyper-Threading (44 thread) coadiuvati da 55 MB di cache LL (last level), il tutto in un TDP di 145 watt. Il precedente Xeon E5-2699 v3 offre invece “solo” 18 core e 45 MB di cache LL. Calcoli alla mano, Intel ha mantenuto il rapporto di 2,5 MB di cache per core. I processori integrano un controller di memoria DDR4 quad-channel, capace di operare con moduli DDR4-2400 rispetto alle soluzioni a 2133 MHz della precedente generazione Xeon E5-2600 v3. La casa di Santa Clara ha presentato in totale 27 modelli, diversi per numero di core e altre caratteristiche.

I nuovi Xeon puntano a offrire il massimo supporto alla virtualizzazione e per questo sono interessanti due tecnologie, Cache Monitoring e Cache Allocation (CMT e CAT) che permettono agli amministratori di un’infrastruttura di gestire anche la cache come una risorsa modificabile, allocando maggiori risorse solo agli utenti che ne hanno bisogno.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend