News Internet

Facebook: da uno studio si scopre che ci rende infelici

Infelici

Da uno studio è emerso come il social blu e i social in generale ci rendendono infelici.


Facebook, e i social network in generale, sono qualcosa che alcuni amano molto, mentre altri detestano profondamente. Certamente, sono decisamente diffusi (con mezzo miliardo di persone che interagiscono quotidianamente con Facebook) e a più di qualcuno i social network portano via molto tempo.

Se da un lato è indubbio che Facebook e i suoi simili sono un ottimo modo per rimanere (o rientrare) in contatto con persone che altrimenti sarebbe difficile vedere di persona, quali sono gli effetti di passare tanto tempo sui social network? Secondo una ricerca, le conseguenze di un uso intensivo di Facebook sono tutt’altro che positive.

I ricercatori hanno studiato un campione di soggetti per due settimane, monitorando il loro uso di Facebook e chiedendo loro 5 volte al giorno (tramite chat) come si sentivano. E’ emersa una correlazione diretta tra l’utilizzo di Facebook e l’insoddisfazione: più i soggetti usavano Facebook, più diminuiva il loro livello di felicità e soddisfazione. Questo effetto, è emerso, è indipendente dal numero di amici che i soggetti avevano sul social network, ma anche da fattori quali il sesso, la percezione di solitudine, autostima e anche depressione.

I ricercatori avvertono, a conclusione dello studio: “A prima vista, Facebook rappresenta una risorsa inestimabile per soddisfare il fondamentale bisogno umano della connessione sociale. I risultati suggeriscono che anziché migliorare il benessere, però, Facebook lo diminuisce“.

Qual è la tua reazione?

Articoli correlati

1 di 88
Share via
×
Notifiche da Facebook
×
Notifiche da Instagram
×
Notifiche iscrizione
Send this to a friend