itarzh-CNzh-TWnlenfrdeeljaptruessv

Microsoft Office

Hai inavvertitamente chiuso word dimenticandoti di salvare il tuo documento? Magari un documento potrebbe ad esempio essere andato perso in seguito a vari avvenimenti come un errore che impone la chiusura di Word, interruzione dell’energia elettrica mentre si stava modificando il file, o chiusura di un documento senza salvarne le modifiche. Se siete arrivati a visualizzare questo articolo in seguito alla ricerca su motore di ricerca vuol che siete disperati, o che comunque non volete lasciare nulla di intentato. In questo articolo vengono mostrati tutti i metodi possibili per tentare di ripristinare i documenti che non abbiamo salvato per sbaglio.                        

Metodo 1: Cercare il documento originale

Fare clic sul pulsanteStarte scegliereCerca.

Nell'angolo inferiore sinistro diWindows Desktop Search, fare clic suFare clic per utilizzare Ricerca guidata, se l'opzione è elencata.

Se non si riesce a trovare il documento nel riquadro Cerca, è probabile che il nome sia stato digitato in modo errato o che il documento abbia un nome diverso. Per cercare tutti i documenti di Word, attenersi alla seguente procedura:

Se non è possibile individuare il file cercato nel riquadro dei dettagli, il documento potrebbe essere stato spostato nel Cestino. Per visualizzare il Cestino e ripristinare il documento attenersi alla seguente procedura:

NotaMicrosoft non fornisce al momento alcuna utilità per recuperare documenti eliminati o cancellati dal Cestino. Tuttavia su Internet sono disponibili utilità di terze parti per il recupero di documenti eliminati.

Metodo 2: Ricerca dei file di backup di Word

Se il metodo descritto non ha risolto il problema, il documento originale potrebbe essere andato perso. Tuttavia, è possibile che sia presente una copia di backup del documento. L'impostazioneCrea sempre copia di backupcrea copie di backup di tutti i documenti di Word.

Se è attivata l'impostazione
Crea sempre copia di backup, attenersi alla seguente procedura:

Se l'impostazioneCrea sempre copia di backupnon è selezionata, passare al Metodo 3: "Imposizione del tentativo di recupero di un file da parte di Word"

Se l'impostazione
Crea sempre copia di backupè selezionata, attenersi alla seguente procedura per trovare la copia di backup del documento perso:

Metodo 3: Imposizione del tentativo di recupero di un file da parte di Word

Se non è stata creata una copia di backup del documento, è possibile utilizzare la funzione Salvataggio automatico per recuperare il documento perso.

NotaLa funzionalità di Salvataggio automatico di Word consente, quando si verifica un errore, di eseguire una copia di backup di emergenza dei documenti aperti. Alcuni errori possono interferire con la creazione di un file di Salvataggio automatico. La funzionalità di Salvataggio automatico non si sostituisce al salvataggio dei file.

Se è selezionata l'opzioneSalva automaticamente ogni, viene creato un file temporaneo che include le ultime modifiche apportate al documento. A ogni nuovo avvio, Word ricerca i file di Salvataggio automatico. Se vengono trovati file di Salvataggio automatico, questi verranno visualizzati nel riquadro attività Ripristino documenti.

Per controllare se è selezionata l'opzioneSalva automaticamente ogni, attenersi a una delle seguenti procedure:

Se è selezionata l'opzione Salva automaticamente ogni, provare a chiudere e riaprire Word. Se viene visualizzato il riquadro attività Salvataggio automatico nell'angolo inferiore sinistro dello schermo, fare clic sul documento per ripristinarlo.

Se è selezionata l'opzioneSalva automaticamente ogni, è possibile eseguire l'imposizione del tentativo di recupero di un file da parte di Word.

Attenersi a una delle seguenti procedure per imporre il tentativo di recupero di un documento da parte di Word:

Metodo 4: Recupero manuale dei file di Salvataggio automatico

Se non è possibile aprire automaticamente i file di Salvataggio automatico, nemmeno tramite l'opzioneApri e ripristina, questi file potrebbero essere stati salvati in un percorso non predefinito. In questo caso, potrebbe essere necessario ricercare manualmente i file di Salvataggio automatico.

Attenersi alla seguente procedura per ricercare manualmente i file di Salvataggio automatico:

Se nel riquadro dei dettagli viene visualizzato un file denominatoNomeDocumento.asd, attenersi alla seguente procedura per aprire il documento:

Se viene trovato il file di Salvataggio automatico, sulla sinistra dello schermo si apre il riquadro attività Ripristino documenti e il documento perso viene indicato comeNome Documento [Originale]o comeNome Documento [Recuperato]. Se ciò avviene, effettuare una delle seguenti operazioni:

Nota Se nel riquadro attività Ripristino documenti è presente un file di Salvataggio automatico che non si apre correttamente, vedere la sezione "Risoluzione dei problemi relativi a documenti danneggiati" di questo articolo per ulteriori informazioni su come aprire i file danneggiati.

Metodo 5: Ricerca nei file temporanei

Se non si è riusciti a trovare alcun file di Salvataggio automatico o copia di backup, è possibile recuperare il documento dai file temporanei.

Per cercare il documento perso nei file temporanei, attenersi alla seguente procedura:

Se si riesce a trovare il documento desiderato, vedere la sezione "Risoluzione dei problemi relativi a documenti danneggiati" di questo articolo per ulteriori informazioni su come recuperare informazioni dal documento.

Metodo 6: Ricerca dei file ~

Alcuni nomi di file temporanei iniziano con il simbolo della tilde (~). Questi file potrebbero non essere visualizzati nell'elenco dei file temporanei indicato nel Metodo 5: "Ricerca dei file temporanei".

Attenersi alla seguente procedura per individuare i file che iniziano con ~:

Se si riesce a trovare il documento desiderato, vedere la sezione "Risoluzione dei problemi relativi a documenti danneggiati" di questo articolo per ulteriori informazioni su come recuperare informazioni dal documento.

Risoluzione dei problemi relativi a documenti danneggiati

Quando viene rilevato un problema in un documento, Word tenta di ripristinare automaticamente il documento danneggiato. È anche possibile forzare il tentativo di ripristino all'apertura di un documento in Word.

Attenersi alle seguenti procedure per imporre il tentativo di recupero di un documento da parte di Word:

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi relativi a file danneggiati o che non si aprono, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:

826864(http://support.microsoft.com/kb/826864/)Risoluzione dei problemi relativi a documenti danneggiati di Word 2003

290946(http://support.microsoft.com/kb/290946/)Recupero di testo da qualsiasi file utilizzando il convertitore “Recupera testo da qualsiasi file” di Word 2002 e Word 2003

 Se non si è riusciti a recuperare il documento tramite i passaggi precedentemente indicati, allora non resta che rivolgersi a chicche che forzano il recupero dei dati , che siano questi foto , documenti o altro. Ecco allora di seguito un elenco dei migliori programmi di recupero dati.

Migliori Programmi di recupero file

  • Fare clic suTutti i file e le cartellenel riquadroRicerca guidata.
  • Nella casellaNome del file o parte del nomedigitare il nome del documento da trovare.
  • Nella casellaCerca infare clic suRisorse del computer, quindi scegliereCerca.
    1. InRicerca guidatafare clic suNuova ricerca.
    2. Fare clic suTutti i file e le cartelle, quindi copiare e incollare (o digitare) il seguente testo nella casellaNome del file o parte del nome:quindi fare clic suCerca.
      *.doc
    1. Sul desktop fare doppio clic suCestino.
    2. ScegliereDettaglidal menuVisualizza.
    3. Nel menuVisualizzascegliereDisponi icone per, quindiData di eliminazione.
    4. Scorrere i file.

      Se si trova il documento cercato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul documento e scegliereRipristinaper ripristinare il suo percorso originale.
    • Se si utilizza Microsoft Office Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, scegliereOpzioni di Word nell'angolo inferiore destro, quindi fare clic suAvanzate. Scorrere l'intestazione e individuare l'opzioneSalva, alla fine dell'elenco. Se l'impostazioneCrea sempre copia di backupnella sezioneSalvaè selezionata, Word ha creato una copia di backup del documento.
    • Se si utilizza Microsoft Office Word 2003: ScegliereOpzionidal menuStrumenti. L'impostazioneCrea sempre copia di backupsi trova nella schedaSalva. Se è selezionata l'impostazioneCrea sempre copia di backup, Word ha creato una copia di backup del documento.
    1. Individuare la cartella in cui il documento mancante è stato salvato l'ultima volta.
    2. Cercare i file che hanno l'estensione .wbk.

      Se non sono presenti file con estensione .wbk nella cartella originale, seguire i passaggi riportati di seguito per cercare tutti i file con estensione .wbk:
      1. Fare clic sul pulsanteStarte scegliereCerca.
      2. Nell'angolo inferiore sinistro del riquadroWindows Desktop Search, fare clic suFare clic per utilizzare Ricerca guidata.
      3. Fare clic suTutti i file e le cartellenel riquadroRicerca guidata.
      4. Nella casellaNome del file o parte del nomecopiare e incollare o (digitare) il seguente testo:
        *.wbk
      5. Nella casellaCerca infare clic suRisorse del computer, quindi scegliereCerca.
    3. Se vengono trovati file denominati "Backup di" seguiti dal nome del documento mancante, attenersi alla seguente procedura per aprire la copia di backup.
      1. Avviare Word.
      2. Eseguire una delle seguenti azioni:
        • Se si utilizza Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, scegliereApri, quindi scegliereTutti i file (*.*)nella casella Tipo file, selezionare il file, quindi fare clic suApri.
        • Se si utilizza Word 2003: Dal menuFile, fare clic suApri, scegliereTutti i file (*.*)nella casellaTipo file, individuare e selezionare il file, quindi fare clic suApri.
    • Se si utilizza Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, scegliereOpzioni di Word, quindi fare clic suSalva. L'opzioneSalva automaticamente ognisi trova nella sezioneSalvataggio documenti.
    • Se si utilizza Word 2003: ScegliereOpzionidal menuStrumenti. L'opzioneSalva automaticamente ognisi trova nella schedaSalva.
    • Se si utilizza Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, scegliereApri, selezionare il documento di Word, fare clic sulla freccia verso il basso sul pulsanteAprinell'angolo inferiore destro della schermataApri, quindi fare clic suApri e ripristina.
    • Se si utilizza Word 2003: Dal menuFilefare clic suApri, selezionare il documento di Word, fare clic sulla freccia verso il basso sul pulsanteAprinell'angolo inferiore destro della schermataApri, quindi fare clic suApri e ripristina.
    1. Fare clic sul pulsanteStarte scegliereCerca.
    2. Nell'angolo inferiore sinistro del riquadroWindows Desktop Search, fare clic suFare clic per utilizzare Ricerca guidata, se l'opzione è elencata.
    3. Fare clic suTutti i file e le cartellenel riquadroRicerca guidata.
    4. Nella casellaNome del file o parte del nome, copiare e incollare o (digitare) il seguente testo:
      *.ASD
    5. Nella casellaCerca inscegliereRisorse del computer.
    6. ScegliereCerca.
    1. Avviare Word.
    2. Attenersi alla seguente procedura:
      • Se si utilizza Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, quindi scegliereApri.
      • Se si utilizza Word 2003: Dal menuFile, fare clic suApri.
    3. Nell'elencoTipo file, selezionareTutti i file (*.*).
    4. Individuare e selezionare il file.asd.
    5. ScegliereApri.
    6. Riavviare il computer.
    7. Avviare Word.
    • In Word 2007, fare doppio clic sul file nel riquadro attivitàRipristino documenti, fare clic sulpulsante Microsoft Office, scegliereSalva con nome, quindi salvare il file come documento con estensione docx.
    • In Word 2003, fare doppio clic sul file nel riquadro attivitàRipristino documenti, scegliereSalva con nomedal menù File, quindi salvare il documento come file con estensione doc.
    1. Fare clic sul pulsanteStarte scegliereCerca.
    2. Nell'angolo inferiore sinistro del riquadroWindows Desktop Search, fare clic suFare clic per utilizzare Ricerca guidata.
    3. Fare clic suTutti i file e le cartellenel riquadroRicerca guidata.
    4. Nella casellaNome del file o parte del nome, copiare e incollare o (digitare) il seguente testo:
      *.TMP
    5. Nella casellaCerca inscegliereRisorse del computer.
    6. Fare clic sulle virgolette acute accanto aData di modifica.
    7. ScegliereSpecificare le date, digitare la data diinizioe quella difineper includere il periodo di tempo intercorso dall'ultima volta in cui il file è stato aperto.
    8. ScegliereCerca.
    9. ScegliereDettaglidal menuVisualizza.
    10. Nel menuVisualizzascegliereDisponi icone per, quindiData di modifica.
    11. Scorrere l'elenco dei file individuando quelli che corrispondono alle ultime date e ore in cui il documento interessato è stato modificato.
    1. Fare clic sul pulsanteStarte scegliereCerca.
    2. Nell'angolo inferiore sinistro del riquadroWindows Desktop Search, fare clic suFare clic per utilizzare Ricerca guidata, se l'opzione è elencata.
    3. Fare clic suTutti i file e le cartellenel riquadroRicerca guidata.
    4. Nella casellaNome del file o parte del nome, copiare e incollare o (digitare) il seguente testo:
      ~*.*
    5. Nella casellaCerca inscegliereRisorse del computer.
    6. Fare clic sulle virgolette acute accanto aData di modifica.
    7. ScegliereSpecificare le date, digitare la data diinizioe quella difineper includere il periodo di tempo intercorso dall'ultima volta in cui il file è stato aperto.
    8. ScegliereCerca.
    9. ScegliereDettaglidal menuVisualizza.
    10. Nel menuVisualizzascegliereDisponi icone per, quindiData di modifica.
    11. Scorrere l'elenco dei file individuando quelli che corrispondono alle ultime date e ore in cui il documento interessato è stato modificato.
    1. Attenersi a una delle seguenti procedure, a seconda della versione di Word in uso:
      • Se si utilizza Word 2007: Fare clic sulpulsante Microsoft Office, quindi scegliereApri.
      • Se si utilizza Word 2003: Dal menuFile, fare clic suApri.
    2. Nell'elencoTipo fileselezionareTutti i file (*.*).
    3. Nella finestra di dialogoApri, selezionare il documento.
    4. Fare clic sulla freccia verso il basso accanto al pulsanteAprinell'angolo inferiore destro della schermataApri, quindi selezionareApri e ripristina.
  1. Commenti (0)

  2. Add Yours

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 votes
There are no comments posted here yet

Lascia i tuoi commenti

Posting comment as a guest. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Se non è chiaro clicca aggiorna

Hanno detto di noi

  • Mi sono ricreduta!

    Ero finita in questo sito per caso, per un problema che avevo al pc da tempo. Li ho contattati e finalmente quel fastidioso errore è sparito!
    Eva Patrizia C.
    18/09/2013
  • Un amico su cui contare

    Sicuramente ci sono persone più preparate di loro, ma sapere che ci sono persone come Germano su cui contare e cerca di dare il massimo per risolvere i miei problemi, non potevo chiedere di meglio.
    Giuseppe L.
    21/08/2014
  • Serietà e onestà

    La cosa che mi ha colpito di Germano è stata la sua disponibilità, onestà e chiarezza.
    Alfio V.
    7/03/2015
  • Sicurezza e velocità

    Grazie al collegamento remoto, sono riusciti in breve tempo ad accedere al mio pc per risolvere un errore di Windows che mi impediva di lavorare. Consulenti da avere sempre a portata di mano!
    Rosa B.
    15/02/2016
  • Reperibilità e comodità

    È possibile rintracciarli con qualunque mezzo, dai social al telefono, potendo quindi comunicare le mie esigenze a qualunque orario.
    Stefania G.
    18/02/2016
  • Un valido aiuto

    Mi ero fatto fare un sito da un amico, ma lo ha fatto male e incompleto. Ho delegato a loro il lavoro e finalmente mi hanno reso il sito completo, funzionante e visibile sui motori di ricerca.
    Fabrizio S.
    22/01/2016
  • Ho avuto complimenti

    Mi sono fatto fare un sito da loro, è stato fatto così bello che ho ricevuto pure complimenti dagli enti che ho collaborato.
    Claudia P.
    06/04/2013
  • Articoli utili

    Li seguo spesso, ogni volta che scrivono un articolo è sempre molto interessante.
    Alex C.
    12/12/2012
  • Un ottimo insegnante

    Ho partecipato al corso di informatica ad Acicatena, grazie al signor Gulisano ho imparato molto di più di pc.
    Massimo P.
    21/05/2015
  • Precisione e affidabilità

    Da quando sono entrato a far parte dello staff del sito, mi sono subito messo in contatto con Germano, persona abbastanza seria,affidabile e sempre presente per qualsiasi cosa, rendendo il sito sempre più utile e aggiornato.
    Lorenzo C.
    26/12/2015
  • Germano grande persona

    Dove l'esperienza parla l'inesperienza tace!
    Tiziana Cutuli
    22/02/2016
  • Sono poco pratico con internet!

    Avevo un problema con le impostazioni della mia connessione e in poco tempo mi avete chiarito tutti i dubbi! Un bel 10+ GRAZIE MILLE HelpSistem Informatica!
    Igor C.
    22/02/2016
  • Fondere conoscenza informatica e ricerca spirituale

    Un'idea fantastica, un nuovo modo di concepire il web lontano dai "rumori" che anche li si producono!!! Questo si chiama "moderno approccio"!!! Grazie Germano per questa idea e questo sito!!!"
    Axl
    15/03/2016
  • Veloce ed efficiente

    Avevo il pc lento, me lo ha risolto in breve tempo ed è stato molto chiaro nello spiegarmi cosa l'ha causato e come evitare in futuro. Grazie!
    Tony R.
    12/04/2017
Next
Prev

Login

Statistiche

Oggi277
Totale1122527

Le tue info

  • IP: 54.225.54.120
  • Browser Unknown
  • Versione
  • Sistema Operativo Unknown

Collegati adesso

1
Online

Giovedì, 21 Settembre 2017 16:06

No alla Pirateria

Newsletters

Tieniti sempre in contatto con noi, per sapere tutte le promozioni, notizie, trucchi ed altro ancora.
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo
Metti una tua mail vera oppure grazie l'iscrizione al portale sarai immesso qui automaticamente.

Pubblicità

Slider