itarzh-CNzh-TWnlenfrdeeljaptruessv

iOS 7

Le funzioni più utili di iOS 7 sono ben nascoste agli occhi dell'utilizzatore distratto: ecco i migliori segreti del sistema operativo.


Il meglio di iOS 7 è nascosto agli occhi dell’utente distratto. Si potrebbe riassumere così la prima tornata di recensioni sul nuovo sistema operativo di Apple, elogiato sui social network per le funzioni ma bocciato per i colori troppo protagonisti. La redazione di The Verge ha svelato le caratteristiche più utili, e meno accessibili, del nuovo firmware.

C’è molto di più in iOS 7 oltre ai colori sgargianti – quasi un omaggio inconsapevole agli anni ’80 – e al flat design, a cui si aggiunge uno sfondo parallasse sempre in movimento, una nuova gestione del multitasking e delle cartelle: tutti elementi ormai già ben noti agli utenti. Ecco, quindi, alcune delle feature più geniali.

Facetime Audio

Adesso eseguire una chiamata Facetime solo audio, ossia senza attivare la videocamera. Basta aprire il contatto che si desidera contattare e toccare l’icona del telefono lungo la riga Facetime. La telefonata verrà instradata verso la rete Internet (come un vero e proprio Voip) anziché gravare sul conto telefonico.

iOS7: le chiamate Voip solo audio con Facetime

iOS7: le chiamate Voip solo audio con Facetime (iPhone)

Messaggi

In iOS 6, l’orario di invio di un messaggio non era immediatamente evidente. Apple, infatti, ha deciso di inserire unicamente i riferimenti di inizio di una conversazione, aggiornandola di tanto in tanto secondo precisi canoni, tra cui la frequenza di risposta e i momenti di silenzio. In iOS 7 chi volesse ottenere le informazioni di invio di ogni singolo messaggio, può scorrere le dita verso sinistra sulle nuvolette: gli orari appariranno magicamente di fianco al testo. La stessa cosa funziona anche nelle conversazioni di Gruppo.

iOS 7: l'orario dei singoli messaggi

iOS 7: l’orario dei singoli messaggi (iPhone)

Vibrazione

I puristi del ritmo possono tirare un sospiro di sollievo con iOS 7: quante volte, infatti, la vibrazione non procede seguendo il ritmo della suoneria preferita? Basta sfogliare verso il basso la lista delle suonerie per accedere a una sezione dedicata alla vibrazione, dove creare dei ritmi personalizzati: basterà fare tap sullo schermo al ritmo preferito.

Siri

La ricerca Web di Siri si fa ancora più performante. Il motore alla sua base è sempre Bing, ma ora l’assistente vocale di Cupertino – che in iOS 7 perde la sua voce iconica per ottenere un timbro un po’ più maturo – può mostrare immagini o anche singoli tweet. Ovviamente, a questo si aggiunge la possibilità di verificare strutture nelle proprie vicinanze – cinema, albergi e quant’altro – e accedere ad altre funzioni del sistema operativo, come le note o il calendario.

Siri, ricerca immagini

Siri, ricerca immagini (iPad)

Inoltre, Siri è ora in grado di comprendere le pronunce esotiche dei suoi proprietari: quando l’assistente vocale sbaglia nel dire un nome, basta risponderle con «pronuncia» e a schermo verrà mostrato un esercizio per aiutare la voce robotica a comprendere la corretta dicitura.

iOS 7: correzioni della pronuncia di Siri

iOS 7: correzioni della pronuncia di Siri (iPhone)

Particolarmente utile è la funzione promemoria ora integrata in Siri. Ad esempio, si può fornire all’assistente il proprio indirizzo di casa, per ricordarci di chiamare l’idraulico non appena si varcherà la soglia. E perché non ricevere dei graditi auguri di compleanno anche dalla voce robotica del proprio iPhone?

Safari

Safari può ora passare al vaglio i contatti Twitter alla ricerca di link, per rendere la navigazione mobile ancora più rapida. Dalla sezione dei bookmarks, basta fare tap sull’icona “@”: apparirà l’intera lista di tweet che contengono link, da aprire e visitare direttamente nel browser di Cupertino.

Safari, infine, esporta una delle sue feature di punta di iOS 6 all’intero sistema operativo: dal menu Privacy è infatti possibile limitare il tracciamento dell’utente da parte dei servizi di advertising, grazie all’opzione Pubblicità.

Livella

La bussola e il compasso di iPhone ora funzionano anche come pratica livella: basta aprire l’omonima applicazione Compasso e navigare fino alla terza pagina per trovarsi un sistema d’allineamento preciso e facile da utilizzare. A quanti sarà capitato di montare una mensola o un mobile componibile e di non avere a disposizione una livella?

iOS 7: la livella

iOS 7: la livella (iPhone)

Cartelle

Cartelle di iOS 7

Cartelle di iOS 7 (iPad)

Le cartelle possono ora contenere un numero illimitato di applicazioni, anziché le classiche 9 delle precedenti versioni di iOS. Si noterà, infatti, come basti scorrere le dita a destra e a sinistra per vedere le app modificare la loro posizione. La presenza di pagine multiple è segnalata dai consueti pallini alla base della cartella stessa.

Aggiornamento applicazioni

Aggiornamento applicazioni

Aggiornamento applicazioni (iPad)

Con iOS 7, le applicazioni possono aggiornare i loro dati in background, sia via WiFi che su 3G/4G. La funzione è certamente comoda, perché rimuovere la necessità di dover aggiornare manualmente ogni contenuto (basti pensare agli aggiornamenti di Facebook) , ma può essere altrettanto fastidiosa poiché consuma batteria. Fortunatamente, dalla sezione GeneraliAggiornamento App In Background si può stabilire a quali applicazioni consentire il download in automatico dei propri contenuti. C’è da dire che Apple indica come l’aggiornamento in background sia “intelligente”: il dispositivo ricorda la frequenza di aggiornamento di ogni singola app, calcolando quanto spesso è usata e ipostando gli intervalli di aggiornamento di conseguenza.

Da notare che le applicazioni possono anche aggiornarsi a versioni successive automaticamente: questa opzione la si controlla dalla sezione Generali / iTunes Store e App Store / Aggiornamenti.

Font e grassetto

La vista non è più quella di una volta e nemmeno gli occhiali da lettura risolvono il problema? Dal menu Accessibilità è possibile stabilire la grandezza del font di default di sistema, così come la possibilità di abilitare il grassetto.

Sfondo parallasse

iOS 7 di default vede abilitato la funzione parallasse per gli sfondi: qualsiasi fotografia si scelga, l’immagine verrà orientata sullo schermo a seconda del movimento del device, per rimandare a un senso di profondità quasi 3D. Se si soffrisse di mal di mare – e, almeno stando a Twitter, la funzione è da molti considerata estremamente fastidiosa – basta recarsi nel menu accessibilità e abilitare “Riduci velocità”.

Hanno detto di noi

  • Mi sono ricreduta!

    Ero finita in questo sito per caso, per un problema che avevo al pc da tempo. Li ho contattati e finalmente quel fastidioso errore è sparito!
    Eva Patrizia C.
    18/09/2013
  • Un amico su cui contare

    Sicuramente ci sono persone più preparate di loro, ma sapere che ci sono persone come Germano su cui contare e cerca di dare il massimo per risolvere i miei problemi, non potevo chiedere di meglio.
    Giuseppe L.
    21/08/2014
  • Serietà e onestà

    La cosa che mi ha colpito di Germano è stata la sua disponibilità, onestà e chiarezza.
    Alfio V.
    7/03/2015
  • Sicurezza e velocità

    Grazie al collegamento remoto, sono riusciti in breve tempo ad accedere al mio pc per risolvere un errore di Windows che mi impediva di lavorare. Consulenti da avere sempre a portata di mano!
    Rosa B.
    15/02/2016
  • Reperibilità e comodità

    È possibile rintracciarli con qualunque mezzo, dai social al telefono, potendo quindi comunicare le mie esigenze a qualunque orario.
    Stefania G.
    18/02/2016
  • Un valido aiuto

    Mi ero fatto fare un sito da un amico, ma lo ha fatto male e incompleto. Ho delegato a loro il lavoro e finalmente mi hanno reso il sito completo, funzionante e visibile sui motori di ricerca.
    Fabrizio S.
    22/01/2016
  • Ho avuto complimenti

    Mi sono fatto fare un sito da loro, è stato fatto così bello che ho ricevuto pure complimenti dagli enti che ho collaborato.
    Claudia P.
    06/04/2013
  • Articoli utili

    Li seguo spesso, ogni volta che scrivono un articolo è sempre molto interessante.
    Alex C.
    12/12/2012
  • Un ottimo insegnante

    Ho partecipato al corso di informatica ad Acicatena, grazie al signor Gulisano ho imparato molto di più di pc.
    Massimo P.
    21/05/2015
  • Precisione e affidabilità

    Da quando sono entrato a far parte dello staff del sito, mi sono subito messo in contatto con Germano, persona abbastanza seria,affidabile e sempre presente per qualsiasi cosa, rendendo il sito sempre più utile e aggiornato.
    Lorenzo C.
    26/12/2015
  • Germano grande persona

    Dove l'esperienza parla l'inesperienza tace!
    Tiziana Cutuli
    22/02/2016
  • Sono poco pratico con internet!

    Avevo un problema con le impostazioni della mia connessione e in poco tempo mi avete chiarito tutti i dubbi! Un bel 10+ GRAZIE MILLE HelpSistem Informatica!
    Igor C.
    22/02/2016
  • Fondere conoscenza informatica e ricerca spirituale

    Un'idea fantastica, un nuovo modo di concepire il web lontano dai "rumori" che anche li si producono!!! Questo si chiama "moderno approccio"!!! Grazie Germano per questa idea e questo sito!!!"
    Axl
    15/03/2016
  • Veloce ed efficiente

    Avevo il pc lento, me lo ha risolto in breve tempo ed è stato molto chiaro nello spiegarmi cosa l'ha causato e come evitare in futuro. Grazie!
    Tony R.
    12/04/2017
Next
Prev

Statistiche

Oggi200
Totale1401142

Le tue info

  • IP: 54.82.73.21
  • Browser Unknown
  • Versione
  • Sistema Operativo Unknown

Collegati adesso

3
Online

Lunedì, 19 Novembre 2018 12:48

No alla Pirateria

Newsletters

Tieniti sempre in contatto con noi, per sapere tutte le promozioni, notizie, trucchi ed altro ancora.
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo and the Privacy policy
Metti una tua mail vera oppure grazie l'iscrizione al portale sarai immesso qui automaticamente.

Pubblicità

Slider